ATTO COSTITUTIVO
DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE MOVIMENTO
“CENTO E PIU’ ARTISTI UNITI PER IL MONDO”
L’anno 2009, il giorno 16 del mese Novembre, AGENZIA DELLE ENTRATE TIVOLI - ROMA.


sabato 25 febbraio 2017

MATTEO RENDINE ARTISTA DEL MOVIMENTO, PRESENTA LE SUE OPERE






sabato 18 febbraio 2017

IL MOVIMENTO RINGRAZIA L'AGENZIA DI STAMPA, CASA EDITRICE, DIRETTORE MINA CAPUSSI

OLIO SU TELA 50 X 70 "NEL CAMMIN DI LUNGA VITA.."

Agenzia Stampa, Casa Editrice, Giornale Quotidiano Internazionale, con sede a Bojano, a Roma (via Zanardelli, 36) e a Viedma, in Patagonia, già autorizzato nel 2006 dal Tribunale di Campobasso.
"ILLUMINATI E CREATIVI"

Chi è il ‘Vero Artista’? “I creativi tendono ad avere un gusto eccellente, e, di conseguenza, godono nell'essere circondati dalla bellezza. Se c'è una cosa che distingue le persone molto creative da altri, è la capacità di vedere le possibilità dove altri non le vedono.” Aggiornato l’Atto Costituivo dell’Associazione Culturale “Cento Artisti per il Mondo”.
(ITM – UNMONDODITALIANI) L'arte in questo tempo "povero" mostra lieviti interessanti. E così è stato firmato il manifesto di Cento Artisti per il Mondo… un vero e proprio atto di fondazione che riporta l’artista a nuova dignità intellettuale, alla libertà di pensare e agire in disaccordo con il principio di autorità. A un’ampiezza di vedute raramente raggiunta in passato, una diretta conseguenza dell’approccio radicalmente nuovo verso la problematica della cosa sia un’opera d’arte e cosa determini le sue qualità estetiche.
L’artista è colui che utilizza le Nobili Arti, senza pensieri né desiderio di perfezione, ciò che brama è l’affermazione della sua presenza, come possibilità di conoscenza e di equilibrio armonico, tra l'individuo e la natura, tra l'individuo e la società, sulla base di una vera conoscenza di sé. L’artista “Vero” porta la sua espressione al di fuori dei confini dell’area, che lo contraddistingue e privilegia il contatto con le altre realtà Scientifiche, con le quali si confronta senza mai perdere la sua peculiarità.
La "distanza psicologica" permette di lasciar andare il presente, può aumentare il pensiero creativo. I creativi quando si dedicano alla pittura o si esprimono in un altro modo, sono rapiti da quanto stanno facendo perdendo la cognizione del tempo. Uno stato mentale in cui un individuo trascende il pensiero cosciente per raggiungere un elevato stato di concentrazione senza sforzo e con tranquillità. Quando qualcuno è in questo stato, è in pratica immune a eventuali pressioni e distrazioni interne o esterne che potrebbero ostacolare le sue prestazioni. I creativi tendono ad avere un gusto eccellente, e, di conseguenza, godono nell'essere circondati dalla bellezza. L'espressione creativa è espressione di sé. "La creatività” non è altro che l'espressione individuale dei nostri bisogni, e della nostra unicità. Se c'è una cosa che distingue le persone molto creative da altri, è la capacità di vedere le possibilità dove altri non le vedono.
Il Documento è stato Redatto in collaborazione: Orlando Serpietri Presidente, Maura Saviano Pittrice, Salvatore Cilio Pittore/Scienziato, Rita Cavallaro Arte Moda & Designr, Massimo Leoni Pittore, Marco Bordieri Pittore, Adele Arati Artista/Ricercatrice/Giornalista, Patrizia Lanzafame Pittrice, Anna Salvati Pittrice, Poetessa, Scrittrice, Mario Serpietri Pittore/Musicista.
Il “Manifesto” è stato sottoscritto il 21 febbraio 2009 presso l’Agenzia delle Entrate di Tivoli con Delibera Amministrativa della X Comunità Montana della Valle Aniene e con il Patrocinio Regione Lazio, Provincia di Roma, Comune di Cerreto Laziale. ________________________________
Scrivi a minacappussi@gmail.com

Edita il PRIMO DIZIONARIO DELL’EMIGRAZIONE ITALIANAwww.dizionarioemigrazione.it, sotto l’egida del Ministero Affari Esteri e del Ministero dell’Istruzione.

giovedì 16 febbraio 2017

GIANLUIGI SALTINI ARTISTA, DELEGATO CORRISPONDENTE DEL MOVIMENTO E' TITOLARE/RESPONSABILE DELLA SUCCURSALE CON SEDE A MIRANDOLA (MO) PRESENTA LE SUE CREDENZIALI:

Olio su tela 50 x 70 SIMBOLO DEL MOVIMENTO 
GIANLUIGI SALTINI ARTISTA, 
DELEGATO CORRISPONDENTE DEL MOVIMENTO "CENTO ARTISTI PER IL MONDO"
Presidente/Fondatore Orlando Serpietri
 SEDE CENTRALE ROMA 

"RITROVARSI"
Di Gianluigi Saltini Delegato Corrispondente, del Movimento “Cento Artisti per il Mondo” Titolare della Succursale di Roma con Sede a Mirandola (MO) In questa sede , via Boccaccio al n'12 si da luogo ad una succursale del Movimento"Cento Artisti per il Mondo" dove tutti gli Artisti possono GRATUITAMENTE frequentare. Si organizzano simposi per la divulgazione del'Arte: la succursale è attrezzata di materiale per qualsiasi tipo di tecnica pittorica, ed è a disposizione totalmente GRATUITA , per chi desiderasse dipingere. E' inoltre disponibile una biblioteca completa sull'arte pittorica liberamente consultabile, spazi adeguati per riunioni con capacità fino a 25 persone , dispone anche di una attrezzatura audio e video con numerosi documenti video sull'arte informale, astratta e surreale.
Lo spazio esterno è disponibile per il parcheggio privato di autovetture , moto, biciclette. Il riferimento al solo Titolare è Gianluigi Saltini. Contatti: E mail gianluigisaltini@gmail.com - tel 3488732888. Sede in via Boccaccio n12 , Mirandola,Mo. La disponibilità dei tempi è la seguente: Domenica , Lunedì tutto il giorno, in prima serata due giorni la settimana,previo accordi anticipati per motivi di organizzazione. "IL SALOTTO DEGLI ARTISTI" In Rispetto alla costituzione del Movimento
Mirandola (MO) li, 13/02/2017 In fede ..GIANLUIGI SALTINI.

domenica 12 febbraio 2017

IVANA BARSCIGLIE' ARTISTA DEL MOVIMENTO PRESENTA IL SUO CURRICULUM


IVANA BARSCIGLIE'

Nasce a Napoli nel Novembre del 1954, vive a Sorrento fino al '75. Si diploma all'Istituto Statale d'arte di Napoli nel '71, partecipa alla "Primavera Napoletana" come ceramista. Consegue il diploma di maturità magistrale nel 1974. Partecipa ad alcune mostre come pittrice, sulla Costiera Sorrentina. Appena diplomata frequenta la bottega di ceramica del Prof. Libernini a Capodimonte, a Napoli, per un anno. Per alcuni anni ha frequentanto lo studio Demodè di Riccardo Paolucci a Velletri affinando le tecniche del colombino, del bassorilievo, del raku e quelle decorative con smalti e lustri metallici col Maestro Cimatti.Mostre :ARTEPADOVA, BIENNALE DI FIRENZE presso la Fortezza Da Basso, Teatro Dei Dioscuri al Quirinale Roma, PrinceArt SALERNO 2016.dal 2 al 5 giugno.Palazzo Ferrajoli, roma Caput Mundi Arte 24\27 Giugno 2016 con riconoscimento "per rappresentare con la propria Arte l' idea di Eternità". Mostra collettiva a NEW YORK, dall'8 al 15 Luglio 2016 presso "Jadite galleries" Square Little Wordls-Primo premio Sandro Botticelli 2017per la Scultura, Firenze Fortezza da Basso. Triennale di Roma 2017,Palazzo Velli Expo, inaugura Daniele Radini Tedeschi.





sabato 11 febbraio 2017

ANNA RITA CACCIATORE ARTISTA DEL MOVIMENTO, "ILLUMINATI E CREATIVI" PRESENTA LE SUE OPERE.

EVOLUZIONE: OLIO SU TELA 1,50 X 100

ACRILICO SU TELA 90 X 90 GEORGIA O'KEEFFE

ELEVAZIONE ACRILICO 80 X 100

DALL'ALTO ACRILICO 100 X 0,70 

Anna Rita Cacciatore nasce a Gallipoli (Le) il 26 febbraio 1963
Vive e lavora a Castel San Pietro Terme (Bologna)

"Punto di partenza della mia riflessione artistica e' la ' Natura' e le forze che essa sprigiona. Il soggetto osservato diventa soltanto un ' pretesto ' per esplorare al di la' ,nel suo intimo. Tutto rimanda ad altro e diviene portatore di sensualità ed erotismo. La mia domanda è: Fermarsi a ciò che vediamo o trovare spunto da questo per cercare di leggere cosa c'è dietro?A mio avviso, il colore svolge un ruolo fondamentale in un' opera d'arte, per la sua grande valenza terapeutica e per la sua capacità di attrarre e conquistare l'osservatore. L'obiettivo finale che mi prefiggo di raggiungere in pittura è quello di ' spiazzare ' per un attimo l' osservatore , il quale ,viene attratto inizialmente dal colore ,per esserne poi conquistato ,ed infine catturato definitivamente. Il ruolo che attribuisco al colore diviene quindi fondamentale , in quanto esso, sembra catturarne la luce e divenirne forma. Mi emozionano moltissimo gli accostamenti cromatici forti ed apparentemente discordanti tra loro , che si ritrovano poi in un' armonia compositiva finale , dove la forma sembra generata proprio dal colore. Colore  che cattura l ' anima traducendo tutto in un ' esperienza spirituale estremamente personale .Questa è  la mia arte."
Anna Rita Cacciatore

giovedì 9 febbraio 2017

ALBERTO SCHETTINO, FA PARTE DEL MOVIMENTO "ILLUMINATI E CREATIVI" PRESENTA LE SUE OPERE ORIGINALI!

                                 






   alberto.pittore@hotmail.it  Cellulare: 3204640356  Sito web: albertopittore.altervista.org / celeste prize
Alberto Schettino pittore 
Triestino si presenta come un’artista ingegnoso e geniale. Le sue opere plastiche
Sono presentate tra pittura e bassorilievo in oggetti e azioni dense di vitalità conservando un gusto forte per la materia,per il segno e per il colore.Variegate composizioni di temi noti o generati da profondi pensieri che in seguito segna con titoli adeguati alla sua fantasia.La ricerca del segno e della materia lo trascina alla disgregazione delle immagini e in seguito a una loro ricomposizione strutturate più consapevolmente.Il paesaggio,le città,il mare le tematiche più ricorrenti.
Presidente “Artesette” Bruno Dal Fiume