ATTO COSTITUTIVO
DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE MOVIMENTO
“CENTO E PIU’ ARTISTI UNITI PER IL MONDO”
L’anno 2009, il giorno 16 del mese Novembre, AGENZIA DELLE ENTRATE TIVOLI - ROMA.


lunedì 15 gennaio 2018

Video Arte '' Steal Like An Artist '' di Bz Akira Santjago artista del movimento

ARTISTA "ILLUMINATI E CREATIVI


   STEAL LIKE AN ARTIST 
 RUBA COME UN ARTISTA
Video arte di bz akira santjago
Compositore audio/video


"La mia è composizione a più dimensioni; c'è la composizione musicale, che è la parte più grande del lavoro; compongo le note, quindi rubo anche le note e i suoni dei vari strumenti che utilizzo, oltre ai campioni musicali rubati qua e là, che in percentuale, sono in minima parte rispetto alla composizione melodica; il tutto è composto per le immagini che mashupperò sopra seguendo un idea concettuale precisa; non ho mai negato di rubare, anzi per me rubare, nel senso "copiare, trasformare, combinare", è la base della creatività; nel fare questo cerco di trasmettere qualcosa; non è un mescolare fine a se stesso, se il messaggio arriva o meno dipende anche dalla sensibilità e dalla volontà di chi guarda e ascolta; lavoro molto sulle associazioni immagini <--> immagini, immagini <--> musica, immagini <--> suoni e associazioni concettuali.. nei miei video utilizzo la tecnica del Détournement, sovverto il significato delle immagini originali inserendole in altri contesti semantici attraverso nuove relazioni per creare nuovi significati e nuove storie... è un po' come fare il regista;


Il Détournement (in Italiano Deviazione o anche Distrazione) è una delle pratiche politico-artistiche elaborate all'interno del movimento dell'Internazionale Situazionista. Il Détournement è un metodo di straniamento che modifica il modo di vedere oggetti (in questo caso pezzi di film, cartoni animati, ecc) comunemente conosciuti, strappandoli dal loro contesto abituale e inserendoli in una nuova, inconsueta relazione per avviare un processo di riflessione critica. Rubare e fare a pezzi film, cartoni animati, documentari ecc. magari in precedenza utilizzati per manipolare le persone, per rielaborarli, decontestualizzarli, ricombinarli, sovvertirne il significato originale e trasmettere altri messaggi, magari liberatori, è un dovere morale;"