ATTO COSTITUTIVO
DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE MOVIMENTO
“CENTO E PIU’ ARTISTI UNITI PER IL MONDO”
L’anno 2009, il giorno 16 del mese Novembre, AGENZIA DELLE ENTRATE TIVOLI - ROMA.

mercoledì 20 maggio 2015

Egoismo, arroganza, presunzione, sfiducia, rassegnazione, invidia, furbizia ed ignoranza sono i mali della nostra società.

Egoismo, arroganza, presunzione, sfiducia, rassegnazione, invidia, furbizia ed ignoranza sono i mali della nostra società.
“Siamo come gocce di acqua nei confronti del mare, da soli sembriamo ininfluenti eppure senza di noi il mare non esisterebbe”, questa elementare riflessione è di vitale importanza perché spiega i limiti della nostra società ed il perché pochi bicchieri di tante gocce d’acqua (i partiti politici e movimenti) riescono a contendersi ed a dividersi la gestione di tutto il mare (la dirigenza della nostra società).
In ogni ambito esaminato – politico, sociale, artistico, lavorativo ecc… – si nota una miriade di gocce d’acqua, ognuna presuntuosa ed arrogante da pretendere di voler essere la goccia più bella e più importante. Ognuno per proprio conto si lamenta, sbraita, rivendica, pretende e, spesso, elargisce ciò che non può e non ha.
Ognuno per proprio conto vive di illusione, egoismo, arroganza e presunzione che ledono ed offuscano, qualora ci fossero, gli stessi propri meriti. E’ raro che l’uno riconosce i meriti di altri sopratutto se ciò intacca i propri interessi.
Nessuno accetta di lasciare spazio all’altro, al nuovo.
Qualcuno crede che poichè ha sofferto, si è impegnato od ha avuto, in passato dei meriti, oggi gli spetta di diritto tutto. Non è così. Tutto muta ed il giudice è il tempo. Il passato è sostituito dal presente. Il presente sarà sostituito dal futuro. Il presente diventerà passato. E così per sempre. E’ la vita, e nessuno può cambiarla.
L’uno è invidioso del successo altrui. Quando dal nulla irrompi sulla scena pubblica e per meriti acquisisci consenso altrui, molto di più di altri che si ritengono importanti e famosi, è l’inizio della fine. L’invidia rosica l’anima e sputano veleno, mistificano verità, offendono, urlano, mutano fatti reali. Non capiscono che così facendo hanno il valore del temporale estivo: fanno tanto rumore, durano poco ma il nuovo sole tornerà a splendere. Li vedi si accusano, si bannano, si sputano addosso veleno su veleno. Uccidono il merito, il talento, l’arte sull’altare del proprio egoismo. Parlano di amore ma non sanno metterlo in pratica. Parlano di amicizia ma la scambiano con l’adulazione ed il consenso. Credono di avere la verità assoluta, si arroccano sul proprio Io: Io ho fatto, Io ho detto, Io, Io, Io, Io, Io. E così facendo “Io” rimane solo. E la voce diventa più flebile. Il giusto diventa presunzione. La verità diventa arroganza. I meriti sono coperti di polvere, di fallimenti, di illusione, di falsità, e di nulla.
In politica vediamo tanti protagonisti. Tante voci, contrapposte. Zero idee ma tanti sostenitori quanto più si ha visibilità mediatica e potere con il quale poter elargire: favori, prebende e privilegi. Questi sono i “nuovi vecchi” che vogliono prendere il posto degli altri. Li vedi rosicano e stanno in silenzio fintanto che il “capo” non abbia espresso la linea guida da seguire. Non hanno idee e se le hanno evitano di esprimersi per non rischiare di essere sbugiardati. La società dei mediocri si contorna di seguaci fedeli e non di persone in gamba che un domani, anche vicino, per merito ti possano prendere il tuo posto.
Lo sappiamo tutti che va così ma quasi nessuno ha il coraggio di ammetterlo. Ognuno si tiene stretto “l’amico” influente e potente. Non si è obiettivi. L’amicizia è altro. L’amicizia è verità. L’amicizia è confronto vero. L’amicizia è critica, crescita, vicinanza. Quello è puro utilitarismo.
Ecco perché ci troviamo questa classe dirigente e politica. Ecco perchè in ogni ambito sociale c’è qualcosa che non va. Tizio è lì perché l’ha messo caio. Ed il merito? Ed il talento? dove sono finiti?.
Si possono avere idee ed opinioni diverse ma sulla legalità, sulla giustizia, sull’etica e sulla morale sociale non possono esserci interpretazioni diverse: devono essere uguali per tutti.
Un reato è un reato, quando lo stabilisce la legge. Pertanto non è possibile essere rappresentanti della legalità e della giustizia quando non si condannano i reati e chi li ha commessi.
Il mondo dell’arte, è composto da grandi ed affermati artisti e da tanti piccoli, presunti o veri artisti, che si fanno la guerra tra loro, per dire: io sono più bravo, Io, Io, Io. Il social network facebook, è teatro di scontri talvolta al limite del ridicolo e della pubblicità personale mascherata da eventi o iniziative sociali. Nulla di male ad autopromuoversi o a pubblicizzarsi, l’importante è essere chiari nel farlo.
I piccoli, presunti o veri, artisti dimenticano che loro sono gocce d’acqua, l’arte è il mare. Mancano i fondi? Mancano gli spazi? Mancano le occasioni di fare arte? Tutto vero. Allora mi chiedo perché non unirsi tutti e camminare insieme per “l’arte” e non per la propria singola visibilità?
Il nostro motto è “Si può fare. Si deve fare.” Perché lasciarsi abbattere dalla crisi, dal pessimismo e dalla tristezza degli eventi e delle delusioni, ci fa vedere tutto in modo alterato e senza speranza. Noi, abbiamo il dovere ed il diritto di cambiare lo stato delle cose. Noi, tutti insieme. Da soli perdiamo tutti. Forse qualcuno, con il suo manipolo di “finti” amici potrà ritagliarsi il suo angolino di sole a scapito di altri. Costoro rideranno di queste mie parole. Costoro godranno di arrivare, di diventare qualcosa o qualcuno. Costoro non sono altro quello che ora tutti insieme critichiamo: sono la causa della crisi etica, morale e sociale della nostra società.
Noi siamo i padroni del nostro futuro. Noi possiamo fare qualcosa ognuno per la parte propria. Noi dobbiamo fare qualcosa ognuno per la parte propria. Il non fare. Il lasciarsi andare agli eventi come una barca in mezzo al mare è deleterio.
La rassegnazione e la sfiducia devono scomparire dal nostro linguaggio e dal nostro pensiero. Il definirsi perdenti a priori non fa altro che renderci perdenti. E se noi perdiamo qualcun altro vince con la nostra complicità. Noi dobbiamo evitare che gli altri vincano per la nostra rassegnazione, indifferenza, paura, sfiducia o ignoranza. Noi abbiamo il diritto/dovere di riappropriarci del nostro futuro.
Ed abbiamo un solo modo per farlo: responsabilizzandoci e ricordandoci che l’essere in vita comporta sempre la possibilità di agire e determinare un qualsiasi evento positivo. L’assunzione delle proprie responsabilità comporta il sentirsi partecipe di una collettività nella quale si vive a pieno titolo, si rispettano le regole, si esprime il proprio parere e lo si condivide, lo si amplia, lo si modifica ma sempre ci sentiremo importanti e determinanti.

Corrispondente Delegata del Movimento Rita Cavallaro Arte,Moda&Design

venerdì 8 maggio 2015

Corrispondente Delegata del Movimento Rita Cavallaro Espone all'Expò di Milano

Rita Cavallaro in arte Rita BlúNúr,
espone la scultura ''Deliziosa Iperbolica'' 
un frutto nato dalla propria fantasia e creatività.
In esposizione all'interno dell'installazione denominata '' Tree of forbidden fruit'' un grande albero di frutti d'artista, insieme ad altri nomi nazionali e internazionali del mondo della Fiber Art.
Con la sua scultura rappresenta la tecnica dell'uncinetto iperbolico (x=2y) all'esposizione universale.

Le telecamere di RAI 3 riprendono l'opera di Rita in anteprima esposta alla fiera internazionale

Altre foto dell'installazione qui di seguito prese dal web



un dettaglio di ''Deliziosa iperbolica'' opera di Rita BlúNúr

L'opera è esposta nel parco delle culture nella prestigiosa Villa Tittoni di Desio che è una sede ufficiale di Expò Milano, con i suoi immensi giardini.

''Iperbolico. La parola stessa ci comunica che non significa ''normale'' ,'' consueto'' ,''classico'' o ''lineare''.
Sta per L'irregolarità e l'eccesso, seppur supportato da regole matematiche e fisiche.
I colori accesi e le forme rigogliose che ricordano i coralli, i dettagli dorati e le decorazioni nate da una fantasia surreale.
Tutto questo, oltre per giocare con il tema dell'esposizione, è per lanciare un messaggio forte e chiaro: l'arte vera vuole essere rispettata e riconosciuta.
L'arte non è più scambio di esperienze, crescita ed innovazione.
L'arte è Business, è un vendere i sogni alla gente.
Il mio frutto non è come gli altri, non vuole esserlo, vuole viaggiare su altri piani e concetti, vuole  diss(t)onare con il resto. 
La banalità e la superficialità hanno preso il sopravvento sulla nostra società, 
e così è accaduto per le ''opere d'arte'' spacciate come tali.
Io mi dissocio da tutto questo,
divento iperbolica.''

Ringrazio l'associazione ''sul filo dell'arte'' presidentessa Corinna Farchi














sabato 2 maggio 2015

SALVATORE CILIO, ARTISTA/SCIENZIATO DICE DI ORLANDO SERPIETRI


Magnifico,
 noi coloristi esprimiamo in maniera diversificata e personalissima un vero e proprio inno al colore, nelle sue molteplici raffigurazioni fatte di immagini, luci e allusioni. Il colore si materializza e le opere si manifestano come veri e propri atti poetici di comunicazione: I Coloristi scegliamo di proiettarci nei colori di una emotività ancora possibile. L'estetica vitale del colore e dei contrasti crea un universo olografico di grande fascino;

l'artista gioca su soluzioni stilistiche che sono il frutto di una personale e continua

ricerca. La luce, resa attraverso le innumerevoli pulsazioni cromatiche, diventa fulcro di
opere che trasmettono una forte carica di vitalità. Complimenti

Maestro Orlando Serpietri. 



OLIO SU TELA 50 X 70 ANNO 1975
"CAOS UNIVERSALE IN SINCRONIA"

giovedì 30 aprile 2015

letteredalcuoresecondaparte

letteredalcuoreprimaparte

mercoledì 29 aprile 2015

Premio nazionale di pittura “Charles ed Enrico Co... A Cineto Romano

MOVIMENTO "CENTO ARTISTI PER IL MONDO" 
INVITA ARTISTI E OSSERVATORI
ALLA GRANDE MANIFESTAZIONE DI CINETO ROMANO
Premio nazionale di pittura “Charles ed Enrico Co... http://t.co/yJjALzkifp 
(COSTO ZERO PER I PARTECIPANTI)

Movimento "Cento Artisti per il Mondo".: Premio nazionale di pittura “Charles ed Enrico Co...:     Premio nazionale   di pittura  “ Charles ed Enrico Coleman ”  Bando di concorso (Costo Zero per gli Artisti)  L’Associazi...



PROSSIMA MANIFESTAZIONE CULTURALE DI PIAZZA A CINETO ROMANO

lunedì 27 aprile 2015

SILVANA MELLACINA E LE SUE OPERE

African Night.
Tecnica mista, Acrilici e malte acriliche spatolate su tavola
Misure 72,5x60
Oltre il blu.
Astratto a tecnica mista acrilici e malte acriliche spatolate su tela
Misure 60x60
Questi come le altre mie creazioni sono sul mio sito www.silvanamellacina.it

martedì 14 aprile 2015

Movimento "Cento Artisti per il Mondo".: Premio nazionale di pittura “Charles ed Enrico Co...

Movimento "Cento Artisti per il Mondo".: Premio nazionale di pittura “Charles ed Enrico Co...:     Premio nazionale   di pittura  “ Charles ed Enrico Coleman ”  Bando di concorso (Costo Zero per gli Artisti)  L’Associazi...

domenica 12 aprile 2015

Premio nazionale di pittura “Charles ed Enrico Coleman ”

  Premio nazionale di pittura 
Charles ed Enrico Coleman ” 
Bando di concorso

(Costo Zero per gli Artisti) 

L’Associazione Culturale “Il Segnalibro” di Cineto Romano (RM), con il patrocinio del Comune, istituisce a partire dall’anno 2015, il premio nazionale di pittura “Charles ed Enrico Coleman “ 

Tema obbligato del premio e’ il paesaggio naturale della Valle dell’Aniene oppure vedute o scorci dei suoi centri urbani.
Le tecniche ammesse sono la pittura ad olio e quella all’acquerello.
Verranno ammesse non piu’ di due opere per ciascun concorrente.
Verranno premiate le prime tre opere scelte da una giuria altamente qualificata.
- Al primo classificato verra’ conferito il diploma di vincitore del concorso e un premio di Euro 800
- Al secondo classificato verra’ conferito un attestato di merito e un premio di Euro 550
- Al terzo classificato verra’ conferita una menzione d’onore e un premio di Euro 300
- A tutti gli artisti concorrenti verra’ rilasciato un attestato di partecipazione
- Le opere premiate diverranno proprieta’ dell’Associazione che potra’ esporle in future Esibizioni , dandone informazione all’autore

Le opera inviate dovranno essere accompagnate da un breve curriculum artistico dell’autore , allegato in busta chiusa. Sul retro di ogni opera dovranno essere indicate le misure del quadro, il nome e l’ indirizzo dell’ autore , la localita’ rappresentata, il titolo dell’opera e la tecnica usata,.
La premiazione delle opera avverra’ il 27 agosto 2015 , in Cineto Romano, mediante una cerimonia pubblica in Piazza della Liberta’.

Il giorno precedente, le opere in concorso verranno esposte nello stesso luogo per permettere al pubblico di esprimere un voto di preferenza che verra’ palesato nel corso della premiazione con una speciale menzione d’onore.

Gli artisti che intendono partecipare al concorso, dovranno inviare la loro adesione entro il 15 giugno e far pervenire , a proprie spese e con I propri mezzi, le loro opere alla sede dell’ Associazione organizzatrice, entro il 20 agosto 2015.

Teresa De Angelis
Il Presidente

Per informazioni, corrispondenza ed invio materiale:
Teresa De Angelis,
Via XV novembre 18, Cineto Romano 00020, 
e-mail   teresa_deangelis@libero.it .
Carmine Proietti, Via XV novembre 5, Cineto Romano 00020
e-mail   proietti_carmine@libero.it


Sito Associazione
www.ilsegnalibro.org

giovedì 9 aprile 2015

NUOVO RINASCIMENTO CULTURALE & SCIENTIFICO!

FACCIAMO SENTIRE LA "NUOVA VOCE DELLA COSCIENZA"

Noi ci siamo ad attivare l'Arte e l’Artigianato di un” “NUOVO RINASCIMENTO CULTURALE".

Per creare nuove ipotesi di comunicazione è necessario comprendere il cambiamento scientifico e tecnologico generato dalle concezioni quantistiche della scienza, altrimenti, l'impoverimento culturale è conseguenza di concezioni obsolete che non rispecchiano sia le esigenze di futuro sviluppo che di superamento della crisi.

mercoledì 8 aprile 2015

NEL MOVIMENTO CLAUDIA VIGLIANISI E LA SUA ORIGINALE OPERA!

"BABEL" CLAUDIA VIGLIANISI
claudiaviglianisi@libero.it 

martedì 7 aprile 2015

Paolo Manzelli Università di Firenze Direttore Laboratorio Ricerca Educativa · 22 novembre 2011 - ad oggi Studi su Cervello ed apprendimento.

MOVIMENTO "CENTO ARTISTI PER IL MONDO"
CONDIVIDE: Paolo Manzelli Università di Firenze
Direttore Laboratorio Ricerca Educativa · 22 novembre 2011 - ad oggi Studi su Cervello ed apprendimento.
….Partendo dalle precedenti considerazioni sul cambiamento quantistico-neuronale del costruttivismo cognitivo, potremo creativamente superare l'ormai obsoleto riduzionismo cognitivo delle logiche lineari di crescita del vecchio modello dello sviluppo produttivo-industriale, potenziando la creativita’ concettuale ed azioni d' innovazione operativa, gia' ad iniziare dal progetto BREAK -CREATIVE EUROPE 2015, creando in tal modo nuove modalita’ ed attivita' in favore della costruzione di un “pensiero circolare ad elevata responsabilità sociale”, orientate a valorizzare l' espressione scientifica ed artistica della creativita-quantistica, anche mediante con l' utilizzazione delle emergenti tecnologie di comunicazione della Realtà Aumentata.
Questa strategia di costruzione cognitiva promossa dal programma BREAK / di EGOCREANET e collaboratori, ci rendera' capaci di definire e diffondere una nuova visione prospettica dello sviluppo concettualmente “olistico”, determinante per un futuro migliore e piu’ cosciente.
Sulla base di queste considerazioni ed obiettivi della “Quantum Brain Theory”, ricerchiamo partner internazionali e sostenitori interessati allo sviluppo del Progetto Europeo dal titolo “BREAK” finalizzato per favorire una pausa di riflessone sia nell' arte che nella scienza quantistica, tale che consenta di ripensare e di riorganizzare i processi cognitivi e percettivi sulla base di una elevata responsabilita' della scienza e dell' innovazione sociale ed economica contemporanea.
https://dabpensiero.files.wordpress.com/…/screenhunter_139-… BIBLIO ON LINE :
QuantumBrain and Art : http://www.caosmanagement.it/52-quantum-art-science-augment
http://www.egocrea.net/…/07/QUANTUM_BRAIN_Paolo_Manzelli.pdf
Animated ANIMADED ILLUSIONS: http://www.moillusions.com/ Optical Illusions : http://michaelbach.de/ot/ Semir Zeki- Neuro-estetica : http://www.c-arte.it/uk/htm/eventi/11/w_on_w/w_on_w.htmhttp://www.neuroestetica.it/Quantum Brain and Nanosynapses :
http://www.nanopaprika.eu/…/topics/quantum-brain-and-nano-s…
Cervello Arte e Scienza Quantistica:
http://www.fisicaquantistica.it/…/cervello-arte-e-scienza-q…
Aggiungi un commento a questo post: https://dabpensiero.wordpress.com/…/linterpretazione-quan…/…
WordPress.com | Grazie per aver volato con WordPress!
Gestisci gli abbonamenti
https://subscribe.wordpress.com/
Cancella iscrizione:
https://subscribe.wordpress.com/
DABPENSIERO.FILES.WORDPRESS.COM

lunedì 6 aprile 2015

Wall Art [FRONTIER CONSULTING Co., Ltd.]





[LINK] Masakazu Yamashiro | http://antialias.jp/

FRONTIER CONSULTING is total office consulting company which streches from office design to office management.
It expresses how new values are created by connections between past and future, history and imagination.


giovedì 2 aprile 2015

IL MOVIMENTO INFORMA: COLORO INTERESSATI ALLA MANIFESTAZIONE

Ciao Orlando Serpietri,

Vorrei rivolgere un particolare presto invito per voi a partecipare alla quinta edizione Premio Esposizione Concessione oltre 75.000 $ in premi.

Potete trovare ulteriori informazioni e iniziare la presentazione qui:

Già il premio fotografico più significativo nel mondo, Il Premio Exposure è ora più grande che mai. Quest'anno il premio comprende una borsa grande, la pubblicazione e la ricezione con il nostro partner museo per l'anno, il Museo del Louvre di Parigi.

Per la prima volta, non vi è alcun costo esta anno di partecipazione al Vox Populi Award.

Non vedo l'ora di vedere le tue foto. Tutti i dettagli su questo evento sarà rilasciato al pubblico la prossima settimana.

Cordiali saluti,

Mandi W.
SeeMe Direttore di Comunità

''I musei si arrendono al mercato''

''Oggi un buon direttore di museo deve trasformarsi in un venditore capace di sviluppare servizi globali redditizi. Un direttore dei programmi pubblici dev’essere uno specialista in analisi del mercato culturale, programmazione “multicanale”, ricerca di nuovi clienti, gestione di big data e tariffazione dinamica (ricordiamoci che l’ingresso al Moma costa la “dinamica” cifra di 25 dollari). I curatori (che ormai stanno diventando più importanti degli artisti) sono i nuovi eroi di questo processo di spettacolarizzazione. Le esposizioni sono prodotti, e la “storia dell’arte” diventa un semplice accumulo cognitivo-finanziario.''

Il museo si trasforma in uno spazio astratto e privatizzato, un enorme lombrico mediatico-mercantile''
'' Nella sfera del museo barocco-finanziario le opere non sono più considerate in funzione della loro facoltà di mettere in dubbio il nostro modo abituale di percepire e conoscere, ma per la loro infinita intercambiabilità. L’arte si scambia per segni e denaro, non più per esperienza o soggettività. Il segno consumabile, con il suo valore economico e mediatico, si emancipa dall’opera d’arte, la possiede, la svuota e la divora fino a distruggerla, per dirla con Walter Benjamin. È un museo in cui l’arte, lo spazio pubblico e il pubblico come agente sono morti. Forse allora è il caso di smettere di chiamarlo museo e utilizzare un nome più preciso, “necromuseo”, per indicare un archivio della nostra distruzione globale.''
Fonte: Stralci Dall'Articolo di  
sull'internazionale

martedì 17 marzo 2015

IL MOVIMENTO HA FESTEGGIATO L'ANNIVERSARIO DELL'ITALIA, PATRIA DELLA CULTURA!


"MOVIMENTO "CENTO ARTISTI PER IL MONDO"
FESTEGGIA OGGI L'ANNIVERSARIO
DELL'ITALIA PATRIA DELLA CULTURA!"




OLIO SU TELA 50X70
"TRICOLORE NEI CIELI DEL MONDO!"
MOVIMENTO "CENTO ARTISTI PER IL MONDO"
FESTEGGIA OGGI L'ANNIVERSARIO
DELL'ITALIA PATRIA DELLA CULTURA!

lunedì 9 marzo 2015

IL MOVIMENTO RECLAMA RISPETTO ALLA LEGALITA'


CORRETTEZZA E RISPETTO ALLA LEGALITA'!
INVITA TUTTI I LETTORI E SIMPATIZZANTI DELL'ARTE ALLA LOTTA CONTRO GLI ABUSI PERPETRATI NEI CONFRONTI DI CENTINAIA DI ARTISTI PER LE OPERE DONATE RICHIESTE DALL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE IN CAMBIO, DI UNA ESPOSIZIONE PERSONALE GRATIS NELLA GALLERIA COMUNALE DI CERRETO LAZIALE, FONDATA DAL SOTTOSCRITTO NEL 2003 IN ATTIVITA' FINO AL 2011 ANNO IN CUI, DOVEVA ESSERE INAUGURATO IL FANTOMATICO MUSEO CIVICO PROMESSO PER ISCRITTO, MAI REALIZZATO CON L'AGGRAVANTE DELLA CHIUSA IN "SORDINA" DELLA GALLERIA COMUNALE SENZA ALCUNA MOTIVAZIONE (GUARDA CASO) PROPRIO NEL MOMENTO IN CUI SI DOVEVANO INIZIARE I LAVORI PER LA STORICIZZAZIONE DELLE OPERE DA PARTE DELLO STORICO DELL'ARTE MARIO CADDEO (GRATIS) DOPO DI CHE, APERTURA UFFICIALE DEL MUSEO CIVICO IN PIENA REGOLA ISTITUZIONALE.
Centinaia di Artisti "turlupinati" CON ATTESTATO FIRMATO dal Delegato alla Cultura e Consigliere Comunale Daniele Piccioni, controfirmato dal sottoscritto (in buona fede) come Presidente della Galleria e dell'Istituendo Museo Civico. Ingannato come donatore e ancor peggio "usato vergognosamente" sfruttando il mio nome e la passione per la Cultura, Amministratori a suo tempo unanime dal 2003 al 2011, da quest'ultima data in cui avevo iniziato al completamento del Museo vengo rimosso in fretta e furia senza alcuna motivazione con una paradossale lettera/encomio dal Sindaco in carica.


LA CULTURA A CERRETO LAZIALE
"OSCURATA DALLA IGNORANZA POLITICA


domenica 1 marzo 2015

La vera dimensione del pericolo di Fukushima


.

I reattori hanno avuto perdite di acqua radiattiva sino dal 2011

Gli scienziati non hanno alcuna idea di come siano messi i nuclei ...continua

IL “FALLOUT” HA RAGGIUNTO IL NORD-AMERICA
( primi effetti sulle specie animali)

Durante la riunione annuale del 15 ottobre 2013 del PICES (Organizzazione Scientifica Intergovernativa per lo Studio della Biologia Marina nel Nord Pacifico) è stata mostrata una Mappa inedita, elaborata da un gruppo di scienziati indipendenti, che mostra lo sviluppo della ricaduta della nube radioattiva sprigionatasi a Fukushima in seguito
all’esplosione dei reattori nucleari avvenuta nel Marzo 2011, e l’attuale raggiungimento della costa dell’Alaska.
Il trasporto di radionuclidi per via aerea, e principalmente del Cs-137 (Cesio 137), ha raggiunto, nel corso del 2012 il centro del Pacifico del Nord, per poi dirigersi verso le coste orientali dell’Alaska e del Canada.
Continua




Fukushima: fuga di acqua radioattiva nel reattore quattro

27 feb 2015 - Analisi campioni prelevati dal sito per stabilire il livello di radioattività...clicca per leggere

20 feb 2014 - Fukushima: perdita di 100 tonnellate di acqua radioattiva....clicca continua

20 ago 2013 - Fukushima: perdita di 300 tonnellate di acqua radioattiva.. .clicca per leggere
21 ago 2013 - Fukushima, perdita di acqua radioattiva dalla centrale: "Livello grave.... clicca per leggere



Viaggio su Fukushima quattro anni dopo...clicca per leggere


Gli effetti di Fukushima spiegati dall’arte
Il potere devastante delle radiazioni nucleari, invisibile all’occhio umano, è stato svelato da un artista giapponese. Masamichi Kayaga ha raccontato il distrastro di Fukushima in una mostra alla Tokyo Gallery....clicca per leggere

DANNI DA RADIAZIONI
Recuperato da un documento, pubblicato nel 1984 come supplemento alla Rivista "ESSERE TERRESTRE", contiene una semplice ed accurata relazione scientiifica che permette, anche ai non addetti ai lavori, di comprendere in maniera organica, completa ed accessibile, i meccanismi fisici che stanno alla base del "Danno da Radiazioni". Il prodotto di tali reazioni è quello che potrà poi determinare le successive alterazioni a livello chimico/molecolare e biologico.
Il documento, redatto da un gruppo di fisici onestamente preoccupati per le relative ricadute sulla salute umana, è stato pubblicato due anni prima del disastro di Chernobil, ed in tempi in cui il ciclo dell'uranio non prevedeva ancora lo sfruttamento, da parte dell'industria bellica, di parte delle scorie prodotte (bombe all'uranio impoverito)

clicca per leggere il documento


Sono un Radionuclide dentro di te

Ciao, io sono un radionuclide, e sono dentro di te !

1 - Ciao! Io sono ST90_billy, un radionuclide, e sono dentro di te!

Io sono troppo piccolo e non puoi vedermi, né sentirmi.

Tu puoi solo immaginarmi. Fai uno sforzo e provaci.

Arrivo dall'Ucraina, dove sono nato nel 1986 a Chernobyl e dove sono stato per tanti anni all'interno di una zolla di terra e poi, quando le condizioni lo hanno permesso, sono stato assorbito da una pianta di frumento dorato e ora sono qui, grazie alla confezione di pasta che hai comprato al supermercato e al processo digestivo che ha permesso al tuo intestino di "catturarmi" e di metabolizzarmi all'interno del tuo organismo.

Finalmente ora sono fermo. Ho trovato un rifugio tranquillo, almeno per un poco. Sì, perché la mia vita è infinitamente più lunga della tua e, molto probabilmente, rimarrò qui fintanto che il tuo corpo non tornerà alla terra, e a quel punto ricomincerà per me il consueto peregrinare...

Sono un radionuclide di Stronzio-90.

Non sono una radiazione. Io sono una "fonte" di radiazioni!!

So di essere come un alieno che ora è dentro di te, ma ti assicuro, non sono un parassita. Non chiedo niente al tuo corpo, per me. La mia attività consiste unicamente nell'emettere continuamente elettroni, quelle che tu chiami anche radiazioni, e che continuerò ad emettere costantemente per dar corso al mio lungo processo di decadimento. Molti di essi troveranno un legame con molecole all'interno delle tue cellule, e le uccideranno, altri provocheranno in esse mutamenti reversibili e rimediabili, altre ancora ne provocheranno una mutazione irreversibile che permarrà nel loro patrimonio genetico.

Mi dispiace se ciò potrà arrecarti qualche danno ma vorrei che tu fossi consapevole che non ne ho alcuna colpa. Semmai dovrai addebitarla a quelli della tua razza, che è al tempo stesso la più intelligente, ma anche la più stupida fra quelle presenti sul tuo pianeta.... continua

Radionuclidi emessi dalla centrale nucleare di Fukushima



COME RIDURRE I POTENZIALI DANNI SULLA NOSTRA SALUTE

Pur in considerazione del fatto che a lungo/lunghissimo termine i radionuclidi emessi dalla centrale nucleare di Fukushima verranno diffusi in maniera pressoché uniforme sull’intera superficie del globo terrestre, facendone aumentare i cosiddetti ... continua

martedì 24 febbraio 2015

"L'INTELLIGENZA UNISCE LA VERITA' E FA GIUSTIZIA!

MOVIMENTO "CENTO ARTISTI PER IL MONDO"
ILLUMINATI E CREATIVI FORMANO

"L'INTELLIGENZA CHE UNISCE LA VERITA' E FA GIUSTIZIA!

LA STUPIDITA' SEPARA E CREA INGIUSTIZIA!" 

FORSE SARANNO REGOLE DI VITA....!? 

Olio su tela 70x50
"IL GIUSTO E' ATTRATTO DALLA LUCE, L'INGIUSTO PERISCE "

sabato 31 gennaio 2015

ONORIAMO IL NUOVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA! SERGIO MATTARELLA!



MOVIMENTO "CENTO ARTISTI PER IL MONDO"
SI ONORA DEL NUOVO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
SERGIO MATTARELLA!