AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MATTEO RENZI

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI MATTEO RENZI
Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti
Prego i Presidenti di prendere in considerazione quanto accade da anni in alcuni paesi del Lazio sottoposti puntualmente in ogni elezione Amministrativa a ricatti elettorali, la Cultura oscurata a Cerreto Laziale ne è l'esempio, senza esclusione di Partiti, la corruzione regna Sovrana e tutto si consuma alla luce del Sole senza alcun controllo.

Orlando Serpietri.
IL MOVIMENTO "CENTO ARTISTI PER IL MONDO"
ANNUNCIA CON ORGOGLIO CHE IL PROF. MARIO CADDEO
FUNZIONARIO DEL MINISTERO DEI BENI CULTURALI RESPONSABILE DELLA REGIONE LAZIO,
IN DATA 8 APRILE 2014 ORE 11,00, IN PRESENZA DEL SOTTOSCRITTO ORLANDO SERPIETRI, ISPETTORE ONORARIO DEL MINISTERO DEI BENI CULTURALI E' STATO UFFICIALIZZATO L'INIZIO DEI LAVORI DI RESTAURO, OPERE ECCELLENTI ALL'INTERNO DELLA CHIESA DI SAN SEBASTIANO DI CERRETO LAZIALE (RM), RESTAURI ESEGUITI TOTALMENTE DAL MINISTERO DEI BENI CULTURALI.
L'evento è passato in un silenzio "assordante" da parte dell'Amministrazione Comunale, indifferenza assoluta dell'esecutivo pur essendo ampiamente a conoscenza dell'imminente momento Storico.
--------------------------------------------------------------------------------
Il sottoscritto, Orlando Serpietri,
Ringrazia tutti su Facebook per la personale gioia di avere raggiunto uno dei sofferti obbiettivi, grazie alla fiducia riposta su di me da parte dei Funzionari del Ministero dei Beni Culturali in particolar modo dal Prof. Mario Caddeo Storico dell'Arte, Responsabile della Regione Lazio.
Difficoltà incontrate per indifferenza degli Amministratori Comunali sono state moltissime, nonostante ciò, presto la chiesa sarà vestita a festa per i restauri in corso.
Altro punto dolente bloccato dagli stessi Amministratori è il secondo progetto che, prevedeva attraverso la Galleria Comunale fondata nel 2003 dal sottoscritto abbinata al progetto "Arte e Scuola, Arte a Scuola", con le Opere acquisite donate dagli Artisti a costo zero, doveva nascere il Museo Civico entro il 2011 ormai quasi terminato ma, nel settembre dello stesso anno anziche inaugurare il tanto sofferto Museo Civico veniva chiusa la Galleria Comunale senza alcuna giustificazione bloccando contemporaneamente i lavori in fase terminale con 200 Opere donate dagli Artisti, attualmente le opere sono sparse nelle varie stanze Comunali senza alcuna garanzia di essere custodite come si conviene. Gentili Amici Artisti, per questo sono convinto di "combattere" contro i mulini a vento, nessuna delle Istituzioni preposte si è mossa nonostante le infinite denunce e lettere aperte ovunque. Questi Amministratori Comunali non si degnano neanche di una risposta che sarebbe doverosa in rispetto delle centinaia di Artisti che aspettano di vedere le loro Opere deposte come si conviene nel fantomatico Museo promesso e mai portato a termine. Hanno ingannato me e tutti gli Artisti che hanno avuto fiducia nel sottoscritto, la presenza fisica di centinaia di Artisti di tutto il Mondo e le Opere donate Hanno reso celebre un paesino sperduto in mezzo alle Montagne, nonostante l'indifferenza di certi Politici. restiamo come sempre in attesa che qualcosa si muova a tutela e difesa della Cultura. Orlando Serpietri.

martedì 15 aprile 2014

SENZA CORRUZIONE RIPARTE IL FUTURO!

Siamo oltre 400.000 e insieme potremmo arrivare fino alla Luna, ma non è abbastanza. Io ho firmato contro la corruzione, firma anche tu

domenica 13 aprile 2014

The Flight

La bellezza e la leggerezza del volo danno un senso di libertà che l'uomo può solo sognare.
Per saperne di più visita il mio sito web: natura 2.8

http://photoenatura.wix.com/gianluca-mariani

sabato 12 aprile 2014

LETTERA APERTA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO MATTEO RENZI E DELLA REGIONE LAZIO NICOLA ZINGARETTI

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI MATTEO RENZI
Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti
Prego i Presidenti di prendere in considerazione quanto accade da anni in alcuni paesi del Lazio sottoposti puntualmente in ogni elezione Amministrativa a ricatti elettorali, la Cultura oscurata a Cerreto Laziale ne è l'esempio, senza esclusione di Partiti, la corruzione regna Sovrana e tutto si consuma alla luce del Sole senza alcun controllo.

Orlando Serpietri.
IL MOVIMENTO "CENTO ARTISTI PER IL MONDO"
ANNUNCIA CON ORGOGLIO CHE IL PROF. MARIO CADDEO
FUNZIONARIO DEL MINISTERO DEI BENI CULTURALI RESPONSABILE DELLA REGIONE LAZIO,
IN DATA 8 APRILE 2014 ORE 11,00, IN PRESENZA DEL SOTTOSCRITTO ORLANDO SERPIETRI, ISPETTORE ONORARIO DEL MINISTERO DEI BENI CULTURALI E' STATO UFFICIALIZZATO L'INIZIO DEI LAVORI DI RESTAURO, OPERE ECCELLENTI ALL'INTERNO DELLA CHIESA DI SAN SEBASTIANO DI CERRETO LAZIALE (RM), RESTAURI ESEGUITI TOTALMENTE DAL MINISTERO DEI BENI CULTURALI.
L'evento è passato in un silenzio "assordante" da parte dell'Amministrazione Comunale, indifferenza assoluta dell'esecutivo pur essendo ampiamente a conoscenza dell'imminente momento Storico.
--------------------------------------------------------------------------------
Il sottoscritto, Orlando Serpietri,
Ringrazia tutti su Facebook per la personale gioia di avere raggiunto uno dei sofferti obbiettivi, grazie alla fiducia riposta su di me da parte dei Funzionari del Ministero dei Beni Culturali in particolar modo dal Prof. Mario Caddeo Storico dell'Arte, Responsabile della Regione Lazio.
Difficoltà incontrate per indifferenza degli Amministratori Comunali sono state moltissime, nonostante ciò, presto la chiesa sarà vestita a festa per i restauri in corso.
Altro punto dolente bloccato dagli stessi Amministratori è il secondo progetto che, prevedeva attraverso la Galleria Comunale fondata nel 2003 dal sottoscritto abbinata al progetto "Arte e Scuola, Arte a Scuola", con le Opere acquisite donate dagli Artisti a costo zero, doveva nascere il Museo Civico entro il 2011 ormai quasi terminato ma, nel settembre dello stesso anno anziche inaugurare il tanto sofferto Museo Civico veniva chiusa la Galleria Comunale senza alcuna giustificazione bloccando contemporaneamente i lavori in fase terminale con 200 Opere donate dagli Artisti, attualmente le opere sono sparse nelle varie stanze Comunali senza alcuna garanzia di essere custodite come si conviene. Gentili Amici Artisti, per questo sono convinto di "combattere" contro i mulini a vento, nessuna delle Istituzioni preposte si è mossa nonostante le infinite denunce e lettere aperte ovunque. Questi Amministratori Comunali non si degnano neanche di una risposta che sarebbe doverosa in rispetto delle centinaia di Artisti che aspettano di vedere le loro Opere deposte come si conviene nel fantomatico Museo promesso e mai portato a termine. Hanno ingannato me e tutti gli Artisti che hanno avuto fiducia nel sottoscritto, la presenza fisica di centinaia di Artisti di tutto il Mondo e le Opere donate Hanno reso celebre un paesino sperduto in mezzo alle Montagne, nonostante l'indifferenza di certi Politici. restiamo come sempre in attesa che qualcosa si muova a tutela e difesa della Cultura. Orlando Serpietri.

lunedì 7 aprile 2014

Movimento "Cento Artisti per il Mondo".: uno

Movimento "Cento Artisti per il Mondo".: uno: exhibited at japanese music event in carnegie hall http://antialias.jp/

uno

exhibited at japanese music event in carnegie hall

venerdì 28 marzo 2014

Il racconto della settimana ... Il mio Diario di bordo d' aRTISTà su questo bellissimo "Spazio" ...
Tutti potete leggerlo ... non ho segreti (per ora) ...
Domenica 23 Maggio una giornata "Speciale" a Forlì ...

Domenica sono stata a Forlì ad "Art Fair", per ritirare nel pomeriggio una pubblicazione d'aRTe che parla anche di me ... ma di questo ne parlo "dopo su facebook" ...

Ora  voglio raccontare  il "prima" ... lo ritengo importante ...
Ho sempre affermato che l'aRTe cura ... e ci sarebbero meno malati (in genere), se tutti dedicassimo un pò di tempo a questa grande Disciplina ....
Ricordo che è la Disciplina che ha inventato tutte le discipline esistenti ed anche noi stessi ...

L'aRTe è fatta di tanti Medium (Mezzi)": "Musica, Danza, Pittura, Scultura, Fotografia, Scrittura, Performance, Grafica intesa come Elaborazione ecc ..." ... Ognuno di noi deve trovare i propri "Medium" per esprimere le proprie gioie, il proprio Vivere, ma sopratutto, anche il proprio dolore ...

Vi mostro una grande Opera d'aRTe incontrata a Forlì nel camminare per strada, stavo andando a vedere la Mostra "Liberty" (di questa vi parlerò a metà Aprile) ... Guardate le foto parlano da sole ... mi sono fermata, ho parlato con questa splendida persona ... Io lo porterei in un Museo ... Come esempio della potenza dell'aRTe, nell'ambito della cura dell'anima,







di fronte al comune dolore della morte.

Gli auguro tutto il bene del mondo.
Adele Arati

mercoledì 26 marzo 2014

La luce timida e insicura dell'alba

lava come una madre amorosa

le ombre della notte.

Il cielo disegna un arco di splendore

tra le nuvole rosa.



Michela De Liquori