ATTO COSTITUTIVO
DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE MOVIMENTO
“CENTO E PIU’ ARTISTI UNITI PER IL MONDO”
L’anno 2009, il giorno 16 del mese Novembre, AGENZIA DELLE ENTRATE TIVOLI - ROMA.


domenica 28 agosto 2016

Movimento Cento Artisti per il mondo si unisce al lutto nazionale


Movimento Cento artisti per il mondo è vicino alle famiglie delle vittime del terremoto che ha devastato il centro italia, e vicino a chi ha perso tutto. 
Esortiamo le istituzioni ad agire nel pieno dei propri poteri, nella speranza che eventi di tale gravita' non si ripetano in futuro, iniziando dalla messa in sicurezza di tutti gli edifici di tutti i comuni italiani, anche i più piccoli e sperduti, durante la fase di risanamento delle zone colpite. 

Invitiamo tutti a riflettere in silenzio, un silenzio costruttivo che trovi soluzioni concrete, un silenzio di consapevolezza di ciò che ci circonda e dell'epoca in cui viviamo, un silenzio che ci apra gli occhi sulle condizioni in cui versa la nostra italia, e su quanto il prezzo sia stato fin troppo alto, pagato da troppe vite spezzate.

''Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non farete nulla per cambiarla''
Martin Luther King



Vicepresidente Rita Cavallaro

mercoledì 24 agosto 2016

Mest Comunità a regola d'arte lancia una call for artist - il movimento invita tutti gli artisti a partecipare!


La seguente Call è aperta da MEST in occasione dell’evento Palco Diffuso che si terrà il 29 Ottobre 2016 nel Quartiere Madonnella di Bari.

La giornata è volta a riflettere sul tema della Comunità, intesa come insieme di persone che credono nei valori di appartenenza, condivisione, fiducia e rispetto.

Il contesto territoriale in cui viviamo e la convivenza tra realtà sempre più multiculturali ci suggeriscono di avviare una riflessione nella quale sono coinvolti artisti, cittadini, associazioni, cooperative ed imprese. Il costituirsi di una comunità solidale è il primo obiettivo che questa Chiamata alle Arti si auspica di realizzare, se è vero che la conoscenza ed il progresso possono germogliare solo dal libero e costante scambio di idee e culture.

Agli artisti è dunque chiesto di interpretare, utilizzando gli strumenti loro propri, il tema della Comunità in senso generale e - soprattutto per l'arte visiva - l'ape, intesa come simbolo della rigenerazione, della vita, della rinascita.

La partecipazione all'evento è gratuita.

Sarà data agli artisti la possibilità di ottenere dei riconoscimenti "a cappello" da parte della comunità.


A CHI È RIVOLTA

La chiamata è aperta ad artisti italiani e stranieri che abbiano compiuto 18 anni e che utilizzino come mezzi espressivi:

- pittura, ivi compresi disegno, incisione, fumetto e body painting;

- scultura, ivi compresi arte tessile e origami;

- ceramica;

- fotografia;

- scrittura, ivi compresi reading e presentazioni di libri;

- food design;

- musica, ivi comprese jam session, marching bands, progetti di interazione con il pubblico;

- teatro, ivi compresi il teatro di prosa, fisico, danza e performance.

DEADLINE

Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del 22/09/2016


COME PRESENTARE LA DOMANDA

Per partecipare è necessario inviare una breve presentazione dell’artista o del gruppo di artisti (specificando numero e nomi dei componenti), con recapiti mail e telefonici, all'indirizzo info@progettomest.it o accedendo alla sezione Contact del sito http://progettomest.it/ 

È consigliabile inviare dei link ove sia possibile visionare eventuali lavori pregressi. 


SELEZIONI

Entro il 30/09/2016 il comitato artistico renderà nota la lista degli artisti selezionati e MEST provvederà alla comunicazione diretta agli stessi.

Saranno considerate preferibili le candidature con le seguenti caratteristiche:

- aderenza al tema;

- adattabilità nella messa in scena;

- per i progetti musicali, la realizzazione in acustico;

- opere realizzate con materiali deperibili;

- proposte di food multietnico.


Il tema della Comunità può essere declinato quale argomento proprio del progetto artistico oppure quale processo di attuazione dello stesso.

PRIVACY

I dati personali comunicati sono raccolti unicamente per l’assolvimento di compiti previsti dalla Legge in relazione alla presente chiamata alle arti e il loro conferimento è obbligatorio per la partecipazione alle selezioni. L’interessato conserva i diritti attribuitigli dal codice sulla Privacy (D.L. 196 del 30.06.2003)


INFORMAZIONI

Progetto Mest

+39 3512824854

info@progettomest.it



Vicepresidente del Movimento Rita Cavallaro

mercoledì 10 agosto 2016

Progetto ''Foresta iperbolica in inghilterra'' Sheffield University

Locandina

In collaborazione con l'università di Sheffield in Inghilterra e i matematici Madeleine Jotz lean e Sarah A Whitehouse, è stato avviato il progetto Scientifico/Artistico che mira al ricostruire un habitat di foresta con l'utilizzo dell'uncinetto, realizzando i piani iperbolici, che saranno i protagonisti delle forme esposte, reinterpretate nel modo più realistico possibile agli elementi reali della natura. 
Ispirato al lavoro della scienziata Daina Taimina e a quello delle sorelle Wertheim sulla barriera corallina, come atto di denuncia per l'inquinamento dei mari, il progetto sarà esposto
come collettiva al ''FESTIVAL OF THE MIND''
dal 14 settembre 2016 al 25 settembre 2016.

Ho contribuito personalmente al progetto con alcuni elementi della natura:
 ecco di seguito alcune foto







Vicepresidente del movimento Rita Cavallaro
Fiber Artist 

mercoledì 3 agosto 2016

Illuminati e Creativi: per lo sviluppo di una coscienza superiore

Ciao a tutti, 
sono la vostra vicepresidente e in questo post voglio chiarire il significato della parola 
'' illuminati'' all'interno del nostro movimento. 
Immagino che qualcuno se lo sarà anche chiesto, essendo ormai una parola che va di moda in negativo, se possa avere in qualche modo una certa attinenza con noi. 
Bene. Chi lo pensa sbaglia di grosso.
Noi non siamo una setta o una organizzazione a scopo di lucro o con cattive intenzioni verso di voi che ci sostenete o  l'europa intera. 
Noi Non vogliamo manipolare nessuno e non chiediamo denaro a nessuno.
Noi desideriamo che la figura dell'artista diventi una figura ILLUMINANTE, in tutti gli ambiti della vita proprio come accadeva un tempo.
 L'artista veniva ascoltato e considerato maggiormente, e influenzava la società, veniva considerato un patrimonio importantissimo e rispettato nella sua funzione, di grillo parlante, attraverso la sua arte aveva anche la funzione di smuovere le coscienze.
Trovò la fine di questo suo ruolo si può dire  già nel Decadentismo, nessuno oramai li ascoltava più, e percepivano proprio il sentire del tempo, nelle loro opere, ricordando una celebre frase del movimento letterario del decadentismo '' je suis l'empire a' la fin de la dècadence''.
L'artista ha continuato ad evolversi in seguito insieme alla società, e ai tempi con la ormai presenza dominante delle fabbriche e delle industrie,perdendo sempre più quella funzione.
Se un tempo veniva valorizzata e retribuita come un lavoro qualunque,(dicesi mecenatismo), OGGI questa figura viene totalmente calpestata, non valorizzata a dovere, nè dalla società né dalle istituzioni. Anzi l'artista viene lucrato e molto spesso illuso da altre organizzazioni con false promesse, che poi portano solo ad arricchire le tasche di questi mercanti d'arte, che han basato il loro mestiere sulla speculazione.

Insomma se fai l'artista non puoi essere più inserito come gli altri nella società, perché questa non ne riconosce più la sua funzione all'interno, o almeno non più come una volta.

 L'artigianato, è sempre più a rischio di estinzione con l'avvento dei macchinari moderni, stampanti 3D e digitali, che han trasformato la realizzazione di un'opera unica e irripetibile in qualcosa di commerciale,di serie, anche fatta molto bene e a poco prezzo, tanto che ormai chi fa questo lavoro seguendo una tradizione che richiede un certo tipo di tempi e costi, si sente già perso in partenza e con la voglia di mollare, dato che ormai è la frenesia del quotidiano e il mercato delle industrie a dettare legge. 

Qualcuno potrà dire che i tempi sono cambiati e non possiamo fare niente per contrastare l'inesorabile avanzata della tecnologia, ma al tempo stesso devo dire che ci ha resi degli automi, privi di empatia e affetti da sociopatia, non siamo più in grado di provare emozioni. 
La sensibilità e l'unicità di una persona viene vista come qualcosa di diverso e strano, ed emarginata, e meglio se eliminata, perché estranea alla funzionalità del gruppo/società.
Ma il fulcro di tutto è che noi vogliamo proprio preservare questa sensibilità, e utilizzarla come risorsa per l'evoluzione di una nuova coscienza, per salvare quel che c'è, e risvegliare quello che ancora è assopito.

Noi ci definiamo illuminati perché vogliamo illuminare a tutt'oggi nel 2016, le coscienze attraverso l'arte, stimolare il pensiero laterale, supportare professionisti di ogni settore proprio con la creatività, ricercatori , e chiunque voglia lasciarsi illuminare, a sviluppare una nuova coscienza superiore soprattutto anche grazie all'approccio quantistico, avvalendoci del supporto dei nostri scienziati / ricercatori sostenitori del nostro movimento che attraverso le loro opere sanno comunicare concetti nuovi e renderci partecipi del loro impegno nella ricerca scientifica , supportata dall'arte stessa.
Vogliamo illuminare coloro che dovrebbero riconoscerci di diritto come patrimonio del nostro paese, ed essere valorizzati finalmente per come meritiamo.
L'arte se solo lo volessimo può cambiare la nostra realtà, la nostra mente e le nostre azioni possono cambiarla.  
Se sei d'accordo con noi, non puoi fare altro che supportarci condividendo le tue opere in questo spazio, e divenire parte di un progetto e di un operato nobile e anche arduo, ma non impossibile, se siamo tutti insieme. Per l'europa.


domenica 31 luglio 2016

CONCORSO INTERNAZIONALE DI ILLUSTRAZIONE E GRAFICA SOCIALE


SCARICA IL BANDO DI PARTECIPAZIONE QUI

L'istituzione Bevilacqua la Masa e Favini bandiscono il concorso internazionale di Illustrazione e Grafica sociale '' Society on the Move'' che mira a stimolare l'immaginazione artistica sulle prospettive cosmopolite e multietiniche della nostra società.

Oggi, spostamenti di persone e popoli pongono crescenti sfide alle società contemporanee: la fruizione di risorse comuni e diritti è messa in discussione da nuove esigenze di condivisione, e, allo stesso tempo è richiesta una cittadinanza attiva e consapevole, che coinvolga il rispetto dell'ambiente, le scelte di consumo, le dinamiche produttive e i processi istituzionali. Anche la creazione delle società future può avere inizio da una visione.

Il bando è rivolto a grafici e illustratori, senza limiti di età e nazionalità, ed è possibile parteciparvi in modo individuale o collettivo. Ai partecipanti è richiesto di realizzare un'illustrazione o un'interpretazione grafica inedita del tema proposto. Una giuria qualificata selezionerà i lavori meritevoli di essere stampati ed esposti al pubblico in una mostra allestita presso la Galleria di Piazza San Marco dell'Istituzione Bevilacqua La Masa, Venezia, dal 20 ottobre al 20 novembre 2016. Inoltre, l'opera migliore riceverà un premio in denaro. Le opere selezionate e quella vincitrice saranno pubblicate nel catalogo dedicato alla mostra e al concorso.

La partecipazione al presente bando di concorso è gratuita.
I candidati potranno, relativamente al supporto su cui stampare l'immagine inviata, esprimere facoltativamente una preferenza, nell'ambito delle carteprodotte da Favini ed in particolare, le lineeCrush e Remake.
Gli elaborati saranno valutati da una giuria qualificata composta da esperti internazionali nel campo dell'illustrazione, delle arti e comunicazionevisive. I cinque giurati del premio saranno: Giorgio Camuffo, Cedar Lewisohn, Riccardo Falcinelli, Steven Guarnaccia, hamelin Associazione Culturale.
Favini, inoltre, individuerà 12 immagini, in modo indipendente dai giudizi della giuria, da utilizzare per la realizzazione di un calendario per l'anno 2017.
Il bando si può scaricare dal sito della Bevilacqua La Masa all'indirizzo www.bevilacqualamasa.it e dal sito di Favini Srl www.favini.com/concorso2016/.

Scadenza bando: 25 agosto 2016

Favini Srl
Favini è un Gruppo a geografia multinazionale, leader mondiale nella ideazione e realizzazione di supporti release, ossia stampi creativi e tecnici impiegati nei processi di produzione di ecopelle e altri materiali sintetici per i settori della moda, del design e dell'abbigliamento tecnico-sportivo ed è tra le aziende di riferimento a livello mondiale nella realizzazione di specialità grafiche innovative a base di materie prime principalmente naturali (cellulosa, alghe, frutta e noci) per il packaging dei prodotti realizzati dai più importanti gruppi internazionali del settore luxury e fashion. Opera anche nel segmento cartotecnica, che comprende le attività relative alla creazione e alla produzione di articoli di cartoleria per la scuola, il tempo libero e l'ufficio, destinati alla fascia alta del mercato. Nel 2008 il Gruppo Favini viene acquisito dal Fondo Orlando Italy che riposiziona l'azienda nei segmenti del packaging di lusso e nel settore moda. Nel 2013 il Gruppo Favini acquisisce la divisione release di Arjowiggins diventando così leader mondiale nel segmento dell'ideazione di trame e disegni per la produzione di ecopelle e materiali sintetici. Il Gruppo ha registrato un fatturato di € 157,4 milioni nel 2015 e conta circa 500 dipendenti e due stabilimenti, a Rossano Veneto (VI) e Crusinallo (VB).
Per maggiori informazioni:
Meridian Communications Srl
Via Cuneo, 3 - 20149 Milano Tel. +39 02 48519553 Fax +39 02 43319331
Chiara Viti chiara.viti@meridiancommunications.it
Serena Solari serena.solari@meridiancommunications.it
Silvia Ceriotti silvia.ceriotti@meridiancommunications.it
Favini Srl
Via A. De Gasperi 26
36028 Rossano Veneto (VI) Italy
tel. +39 0424 547711 fax +39 0424 547793
Elena Simioni elena.simioni@favini.com
Per maggiori informazioni:
Istituzione Bevilacqua La Masa
Palazzetto Tito | Dorsoduro 2826, 30123 Venezia
T. +39 041 5207797
www.bevilacqualamasa.it
info@bevilacqualamasa.it

Vicepresidente del Movimento Rita Cavallaro

venerdì 29 luglio 2016

FRANCESCA PROVETTI ESPORRA' A VENEZIA IN OCCASIONE DELLA 73^ MOSTRA INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI VENEZIA

Cari amici artisti del Movimento, vi presento il mio progetto CITTA' ETERNE:
dopo Milano e Monza, ecco Venezia.
Quest'opera sarà in esposizione presso la galleria del prestigioso JW Marriott Venice Resort&Spa dal 10 Settembre al 2 Ottobre 2016 in occasione della 73^ Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. 50 gli artisti contemporanei selezionati che parteciperanno. Un ringraziamento al Presidente della Fondazione Mazzoleni e Direttore Artistico, Dott. Mario Mazzoleni. Vi invito a visitare la mostra e vivere la magica atmosfera che solo Venezia, città unica al mondo, sa regalare.
Colgo l'occasione per augurare BUONE VACANZE al nostro illustre Presidente Orlando Serpietri e a tutti gli artisti del Movimento.

www.francescaprovettiart.it

Pagina Facebook - Francesca Provetti Pittrice



"VENEZIA ETERNA", Francesca Provetti, olio su tela, 70x100, 2016

TITOLO: "VENEZIA ETERNA - dal bianco e nero al colore, il Cinema a Venezia"
AUTORE: FRANCESCA PROVETTI
TECNICA: OLIO SU TELA
DIMENSIONI: 70x100 cm
ANNO: 2016

"MILANO ETERNA", Francesca Provetti, olio su tela, 70x100, 2016

TITOLO: "MILANO ETERNA - il cavallo di Leonardo da Vinci davanti al Palazzo della Regione Lombardia, ferma il tempo in un connubio tra arte comtemporanea e antica"
AUTORE: FRANCESCA PROVETTI
TECNICA: OLIO SU TELA
DIMENSIONI: 70x100 cm
ANNO: 2016

"MONZA ETERNA", Francesca Provetti, olio su tela, 70x100, 2016

TITOLO: "MONZA ETERNA - la Villa Reale ha il suo re"
AUTORE: FRANCESCA PROVETTI
TECNICA: OLIO SU TELA
DIMENSIONI: 70x100 cm
ANNO: 2016

venerdì 15 luglio 2016

ANTONELLA BOTTICELLI ARTISTA DEL MOVIMENTO "ILLUMINATI E CREATIVI" PRESENTA LE SUE OPERE




..Un arte quella di Antonella Botticelli, essenzialmente in antitesi... con il blasonato cognome, che trova una giusta sintesi espressiva nel percorrere, proseguire e superare l'operato  dei noti Vedova e Burri, distaccandosi ampiamente, sia nella modulazione tonale, sia nell'apporto modulato della stessa materia, il tutto condizionato dal suo personale timbro espressivo". 
                                                                                                                                  Francesco Chetta (Editore)
---------------------------------------------------------------------------
..Nel caso di Antonella Botticelli la luce ed il colore si amalgamano alla materia, senza mai soccombere, seguono la forma, ma non subiscono l’ordine gerarchico. Con il variare della luce e della sua densità, la materia pittorica stessa assume nuove connotazioni, assorbendo forme, graffì e intendimenti espressivi. Questo percorso di diverse intensità cromatiche, di diverse stratificazioni luminose, queste variazioni di atmosfere, questa metamorfosi continua di forme e materia è l’autentica storia che la sua pittura racconta. 

Edoardo Maffeo (Critico d’arte)

martedì 12 luglio 2016

LUNA BSAS - VERONICA NANNI ARTISTA MEMBRO ATTIVO IN FRANCIA PER IL MOVIMENTO


Luna BsAs - Veronica Nanni

Artista Italiana professionista dal 2000. Internazionale d'Arte Mostre, neo-espressionista, figurativo, in diversi paesi come Francia(Paris Montmartre) , Italia, Spagna, Grecia, Bruxelles, Olanda, Messico, Argentina, la partecipazione a eventi di arte .

Come associazioni partecipano anche le biblioteche, municipi luoghi diversi.
Membro attivo del Movimento "CENTO ARTISTI PER IL MONDO". Fondato e Presieduto dal M. Orlando Serpietri e, Ispettore Onorario Ministero Beni Culturali per la Regione Lazio.



Luna BsAs - Veronica Nanni













giovedì 30 giugno 2016

LAURA LAURINI ATTRICE/ ARTISTA DEL MOVIMENTO PRESENTA L'ARTE "POVERA"

Breve Biografia:
Appassionata di Arte e Teatro fin da piccola, Laura Laurini intraprende gli studi artistici diplomandosi al Liceo Artistico Sperimentale S. Orsola di Roma e, successivamente, all’ “ABAV” Accademia di Belle Arti Lorenzo da Viterbo dove si specializza in Moda e Costume. Durante il suo soggiorno viterbese si appassiona sempre più al mondo del teatro e si iscrive alla Scuola di Recitazione presso il Teatro di Viterbo. Inizia a lavorare come attrice senza dimenticare il suo primo amore: la pittura. Frequenta corsi supplementari di illustrazione, disegno del tessuto, decorazione. 
Contemporaneamente approfondisce il discorso della Regia teatrale, delle scenografie e dei costumi. 
Ha esposto le sue opere in vari luoghi, sia mostre personali in sale e gallerie, che collettive come la mostra dei “Cento Pittori” in via Margutta.
Predilige i soggetti esotici, paesaggi lontani e persone incontrate nel corso dei suoi viaggi. Un’arte “povera” e non metropolitana, ricca di colori, dove prevalgono spesso i sorrisi di gente che con poco vive una vita serena.

Solarità. Olio su tela, misure 50x70

Oltre lo steccato. Olio su Mdf, misure 50x60

Bimbo vietnamita. Olio su carta di riso e tela, misure 50x70

Verso la luce. Acrilico su tela, misure 50x70




mercoledì 15 giugno 2016

MASSIMO PROVASI ARTISTA DEL MOVIMENTO "ILLUMINATI E CREATIVI" PRESENTA LE SUE OPERE


 http://massimoprovasi.blogspot.it/ 

PERCEZIONE COSMICA 

Nel pulviscolo emozionale ed emozionante di un evento cosmico, vi è il recupero
di un moto dell’animo rivolto ad un orizzonte  interiore, al  microcosmo della
coscienza dove ritrovare l’eroismo del vivere.
Non solo estetica finalizzazione emotiva, ma nel buio della coscienza, recupero
di energie primordiali, quasi etiche, intense proiezione esistenzialiste, pervase
dalla logica emozionale di un rimando in chiave suprematista.
 CRITICO FRANCO BULFARINI

AZZURRO GALATTICO 

COSMICA COSMESI 


DEDICATO ACELLI

MI HANNO BOMBARDATO


FRANCESCA PROVETTI, DELEGATA CORRISPONDENTE DEL MOVIMENTO, IN "ARTE PER ROMA"

FRANCESCA PROVETTI ARTISTA, NOMINATA DAL'ESECUTIVO DEL

 MOVIMENTO "CENTO ARTISTI PER IL MONDO"

A DELEGATA CORRISPONDENTE

 ARTE PER ROMA :

 l'arte contemporanea a Roma è viva e sabato 18 giugno si mette in marcia per farlo capire anche alle istituzioni capitoline, ai cittadini e ai turisti che passeggiano per il centro della città.

Scopo dell'evento: mettere in risalto l'arte contemporanea italiana.
La passeggiata attraverserà la zona più rappresentativa della Capitale, creando un lungo serpente pieno di colore e bellezza che andrà a tingere alcuni dei luoghi più suggestivi della Città Eterna, centro mondiale dell'arte antica e sabato anche dell'arte contemporanea.
Ad “Arte per Roma” possono partecipare gratuitamente tutte quelle persone che attraverso le arti visive esprimono la loro necessità di migliorare il mondo che le circonda.
Tutti gli artisti partecipanti dovranno portare con sé due opere che potranno “indossare” all’altezza delle spalle, sui rispettivi fianchi.
“Arte per Roma” è un’iniziativa degli artisti neoemozionalisti Silvio Corteggiani, Emilia Di Stefano, Gaetano Giglio ed Emiliano Esposto
Tra i numerosi artisti presenti ci sarà anche la giovane pittrice milanese Francesca Provetti.


Opere di Francesca Provetti

"Guardami", Francesca Provetti,olio su tela, 100x50, 2016

"E' tempo di riflettere", Francesca Provetti, olio su tela, 60x80, 2015


lunedì 13 giugno 2016

ALESSANDRO BUNETTO ARTISTA DEL MOVIMENTO "ILLUMINATI E CREATIVI" PRESENTA IN ANTEPRIMA LE SUE OPERE

Le mie opere inedite Alessandro bunetto
























domenica 12 giugno 2016

GIUSEPPE PORTULANO ARTISTA DEL MOVIMENTO PRESENTA LE SUE OPERE

il Magnate > olio su cartone 50x70 - 2015 - Giuseppe Portulano 

venerdì 10 giugno 2016

DARVIN ANNA SCOPECE, ARTISTA DEL MOVIMENTO "ILLUMINATI E CREATIVI" PRESENTA LE SUE OPERE

L'ARTISTA NON CREA LE DISPOSIZIONI PRIMARIE CHE LA NATURA HA GIA PREDISPOSTO. MA E' TRAMITE L'ARTISTA CHE LA NATURA STESSA RIVELA LA SUA PERFEZIONE

LE QUATTRO STAGIONI cm 63x67 anno 2015


LA CHIAVE DEI MISTERI 


IL MONDO NUOVO cm62x65 anno ca 2013


LA PORTA DEL PARADISO cm 30x45 anno ca 2014


SCACCO MATTO (astrale) cm63x67 anno 2015


VITALE TOMMASO MAURIZIO -TOMMY64- ARTISTA, "ILLUMINATI E CREATIVI" DEL MOVIMENTO PRESENTA LE SUE OPERE

Freedom from Taboo

Così fan tutte !

La vita nasce dai nidi

The Electronic list

La tempesta del deserto Dubai

L'artista del futuro